Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Perdere peso velocemente è giusto o sbagliato?

Perdere peso velocemente è il sogno di praticamente tutte le persone che devono dimagrire. Questo non solo perché seguire una dieta è faticoso, ma anche perché quando non si raggiungono risultati subito, o ci vuole troppo tempo per verificarli, la voglia di seguire un regime ipocalorico passa. Dimagrire e vedere i risultati in breve tempo aiuta la motivazione e il morale ed è per questo che riuscire a perdere peso velocemente risulta molto utile. Non tutti i metodi però sono davvero efficaci e inoltre bisogna essere capaci di farlo nel modo giusto. I risultati ottenuti altrimenti potrebbero fare dietrofront e si potrebbero riprendere i chili persi.

QUANDO È SBAGLIATO PERDERE PESO VELOCEMENTE?

Facendo le diete da fame una persona riesce a perdere peso all’inizio, ma senza riuscire a bruciare i grassi. Inoltre, dopo sei ore di digiuno, lo zucchero nel sangue aumenta anche senza aver mangiato e inizia un indebolimento muscolare che si attiva per non rimanere senza energie. Proseguendo per molto tempo con una dieta troppo rigida il livello dell’ormone Leptina scende e sale invece quello della Grelina, che fanno sì che la sensazione di fame sia sempre più intensa. Aumenterà quindi anche l’ansia e nemmeno i medicinali aiuteranno a sentirsi meglio.

Mangiando troppo poco nelle diete il metabolismo rallenta, quindi anche ingerendo meno alimenti si tende a non dimagrire con facilità ed è molto facile anzi subire l’effetto rebound.

QUANDO È GIUSTO PERDERE PESO VELOCEMENTE?

Le motivazioni per cui vale la pena raggiungere il più velocemente possibile un obiettivo le abbiamo spiegate prima, ma se ci aggiungessimo anche che questo può portare a seguire un regime alimentare sano? Le due cose infatti possono andare di pari passo, ossia il dimagrimento rapido con un corretto apporto calorico.

Seguire un regime alimentare sano, piuttosto che una dieta vera e propria, è il modo giusto per perdere peso velocemente senza perdere energia, ma bruciando i grassi. Per capire se si sta dimagrendo nel modo giusto uno dei metodi migliori è guardare la cintura dei pantaloni (e quindi la zona vita). Se questa è in diminuzione, vuol dire che si sta perdendo il grasso nel modo giusto.

Perdere peso nella maniera corretta evita l’odioso effetto rebound e fa sì che il dimagrimento rimanga definitivo.

BENEFICI DI UNO STILE DI VITA SANO

Perdere peso velocemente in maniera sana porta svariati benefici, tra cui la diminuzione di attacchi d’ansia, risultati definitivi, un sonno migliore, la sicurezza di sé, ecc… Per evitare interazioni con uno stile di vita sano bisogna quindi evitare diete drastiche, notti in bianco, il digiuno, mangiare troppi carboidrati o troppa carne, o anche assumere alimenti che interagiscono con la ritenzione di liquidi (troppo salati o con conservanti e coloranti inclusi).

Oltre all’alimentazione è necessario fare un qualche tipo di attività fisica, se anche non eccessiva deve essere però costante. Questa non solo porterà a una maggiore perdita di peso, ma anche a uno stile di vita più sano dove una passeggiata al giorno beneficerà il vostro organismo, ma anche il vostro umore.