Scopri come perdere peso senza troppe rinunce

Con la fretta di perdere peso ci imponiamo solitamente diete rigide, eliminiamo alimenti, saltiamo i pasti… Se fai parte di quelle persone che vogliono sapere come perdere peso senza troppe rinunce, questo è l’articolo per te.

Quando si inizia una dieta si crede che tutti gli alimenti più gustosi siano proibiti. Un’alimentazione sana anche se ipocalorica può invece includere di tutto, cinque o sei volte al giorno, facendo così perdere peso senza però privarsi di ciò che ci piace, anche se dovrà essere assunto con moderazione.

Per mangiare in maniera salutare e perdere peso in maniera definitiva e non stressante, bisogna mangiare bene. Tutto è “buono” se assunto con moderazione. Il segreto è adattare i propri gusti alla dieta e seguire i trucchi che stiamo per svelarti per poter mangiare tutto, nella giusta quantità.

Come perdere peso con questi 5 trucchi

Eccoci al punto cruciale, con 5 trucchi (anche se ce ne sarebbero altri) che ti aiuteranno a capire come perdere peso senza troppe rinunce. Pronto a prendere appunti?

  1. Non saltare i 5 pasti al giorno. Fai i 3 pasti principali (colazione, pranzo e cena) e due spuntini. Vari studi hanno dimostrato che mangiare 5 volte al giorno riduce il sovrappeso. Può sembrare di nutrirsi di più, ma la verità è che l’appetito si spezza e quindi si arriva a tavola meno affamati. Anche la merenda che spesso viene considerata poco, è invece molto importante perché deve fare in modo di non farci arrivare troppo ansiosi di mangiare a cena, che dovrebbe essere il pasto più leggero della giornata.
  2. Mangia un panino come spuntino. Anche se sembra strano, mangiare due fette di pane integrale con qualcosa di leggero al suo interno (tipo tonno, tacchino, pomodoro, ecc…) è molto meglio che spilluzzicare qualcosa di poco appetitoso e avere la sensazione di rimanere delusi. Ovviamente dovrà essere uno spuntino e non un panino da 300 grammi!
  3. La pasta sì, ma occhio ai condimenti! Se è vero che la quantità è importante, anche come viene condita la pasta è alla base di un’alimentazione controllata. Una salsa di pomodoro senza soffritto, o anche solo un filo d’olio d’oliva extravergine con una spolverata di formaggio sarà un piatto soddisfacente e comunque leggero.
  4. Pane e cioccolata. Se non ti piace toglierti il dolce, beh, non farlo! Uno spuntino gustoso e appagante può essere il pane con la cioccolata, che però dovrà essere fondente con almeno il 70% di cacao. Sarà comunque soddisfacente, ma con meno zuccheri. Riservalo come spuntino a metà mattina, perché è il momento in cui il metabolismo è più attivo.
  5. Non rinunciare alla pizza. Uno dei trucchi che aiutano a non rinunciare alla pizza riguarda la sua preparazione. Innanzitutto bisogna evitare di comprare quelle preparate del supermercato, che risultano sempre più caloriche e decidere invece di farsela da soli. Prova poi a fare pizze “bianche” alle verdure (alle zucchine, alle melanzane, ai funghi, ecc..=, non ti deluderanno come sapore e saranno più leggere!

Come perdere peso bevendo le cose giuste

Adesso che sai come perdere peso mangiando anche cose gustose, dovresti dare un’occhiata anche alle bibite che ti aiuteranno a idratarti e che ti faciliteranno il dimagrimento.

  • Acqua: Bevi almeno 5 bicchieri di acqua al giorno. Anche se non fa dimagrire, l’acqua aiuta a saziarsi e il corpo oltre a essere ben idratato e quindi a funzionare meglio, verrà  depurato con più facilità.
  • Succo: Vietati i succhi del supermercato che solitamente contengono moltissimi zuccheri aggiunti o ingredienti poco sani. Meglio prepararsi un succo casalingo magari con una centrifuga o meglio ancora con un estrattore di succhi. Possono essere aggiunti ingredienti come ghiaccio, peperoncino, menta, ecc… per avere un gusto più fresco e saziante. È molto importante berlo subito appena spremuto perché il rischio è la perdita di tutti i nutrienti della frutta o verdura che una volta tritati stando all’aria si deteriorano.
  • Infusioni: Esistono infusioni che depurano e aiutano il dimagrimento. Fatti consigliare da un erborista quale potrebbe essere una giusta tisana per te e provane svariate fino a che non trovi quelle di tuo gusto. È sempre meglio variare e non sceglierne solo una per tutti i giorni.

La varietà deve essere una regola della tua dieta… e vedrai che non ti sembrerà di rinunciare a niente!